lunedì 17 marzo 2008

"Non ritornerai, nomade uccello..."


Quando saremo entrambi abbastanza morti,
e sconveniente sarà parlar di ciò che è bello
senno di poi donerà a me il suo letto di terra
senno di poi donerà a te il suo letto di terra

che ballata mai cantiam da mane a sera
stanchi di sentire gracchiare lo canto stridulo,
non ritornerai nomade uccello,
ritrovate ogni speranza voi che andate via,

e Marta la cornacchia dov'era?! Non c'era...
morta è la cornacchia che un giorno avesti in casa,
e alluttata Marta conoscesti Barnabo
Barnabo era quasi morto da un pezzo
godè ogni lutto la cornacchia ridente
campeggiasti è vero nei sogni di Barnabo...

ma una vale l'altra, solo Marta non vale
impaura tutti i vecchi eccetto Barnabo
il signor Barnabo la sposò che era già morto
lesti sussurrammo "auguri e figli morti"

e Marta la cornacchia lo sposò che era ancor viva
devenendo ossia vedova e signora
Barnabo lalalala lalalalarallala

morta è la cornacchia che un giorno avesti in casa


Avete ascoltato e financo visto e per giunta letto Marta la cornacchia di Mauro Petrarca, che dalle voci che leggo online pare essere de L'Aquila. Un tizio decisamente solare che ho conosciuto grazie a X Factor, ennesimo talent show televisivo ma del genere che piacciono a me ossia solo cantanti e bravi (come l'ormai lontano Operazione Trionfo, con il mitico Miguel Bosé che piangeva per la minima cosa, imitato da Fabio De Luigi ai tempi d'oro...).
Invece il Poeta cimiteriale/Cantautore macabro e crepuscolare, come si fa chiamare, cura già il commento musicale del programma radiofonico Melog di Gianluca Nicoletti su Radio24.
Insomma, questo qui stonato si imbianca la faccia, parla a vanvera di cose macabre e diventa popolare... per ora fa ridere :P

2 commenti:

Skay ha detto...

in effetti a sentorlo così non è male..
la trasmisione cui ti riferisci non la conosco ma mi chiedo quanto sia trash..
da quel po' che ho intavisto su blob lo sembra parecchio.. non è così?

Elikrotupos ha detto...

in questa seconda puntata, seguita alla prima dagli ascolti disastrosi, lo è stata MOLTO, con tanto di polemiche e "vaffanculo" finale, così, tanto per gradire...