martedì 15 luglio 2008

The Flying Spaghetti Monster

Stasera vado a Roma, ché fra qualche giorno ho un esame. Non so se tornerò. Probabilmente giovedì 17 ottobre 2008 ogni cosa verrà decisa: i santi e i miti andranno in paradiso, i poveri di spirito all'inferno, tutto sarà dimenticato, nulla sarà risarcito (cit.).
Allora devo usare il tempo che mi rimane per rivelarvi la verità che finora il Sistema ha nascosto ai nostri occhi (altra cit.), ovvero CHI ha davvero creato il mondo. Io non lo sapevo, l'ho scoperto oggi su internet. Il mondo l'ha creato il Mostro degli Spaghetti Volante.

Ora, ci sarebbe da discutere. Il sito fa ridere sì, ma soprattutto fa pensare. Però non abbiamo più tempo. Io giovedì sarò morto, e nulla di ciò che possa pensare adesso sarà valso a qualcosa. Perciò farewell, my friends.

4 commenti:

dream.x ha detto...

Proprio adesso che avevo trovato un nome per il blog...

Lo trovi in posta elettroncia, comunque.

dream.x ha detto...

Non cercare in quella elettronica, eh.

valentina ha detto...

Oh... morire così, senza nemmeno aver finito di leggere Potty.. vabbè,
R. I. P.

Lorenzo Breda ha detto...

Uhm, il Flying Spaghetti Monster è colui che viene additato come responsabile ogni volta che in laboratorio qualcosa non funziona...

[poi dicono che a fisica son tutti atei...]