giovedì 11 dicembre 2008

I'm LOST again

Come qualcuno avrà notato, è cambiata la grafica di questo blogghino. E' riapparso un countdown, fralaltro, che conta i giorni (41, al momento) e le ore (08, al momento) mancanti alla quinta stagione di Lost. Così questa settimana ho cominciato a rivederlo da capo, sperando di riuscire a completare tutte le quattro stagioni (a me senza funghi, grazie) prima del fatidico 21 gennaio 2009, data di messa in onda del primo di diciassette nuovi folgoranti episodi che ci accompagneranno fino a maggio.

Comunque più lo rivedo più mi rendo conto di quanto sia fantastico... e più mi rendo conto di quanto siano pessimi gli attori, o quantomeno il loro esagerato sensazionalismo rispetto a ciò che accade sull'isola (non è colpa degli attori, ma di chi scrive i loro ruoli). E' un po' ridicolo, ed è quello che all'inizio mi tenne alla larga da Lost. Ma una volta superato questo ostacolo (i personaggi, almeno sull'isola, saranno sempre più ridicoli nel corso delle stagioni...) i misteri di questa serie TV diventano una droga.

5 commenti:

Hybiscus ha detto...

Lunedì iniziai anchio la Lost-maratona. Se tutto va bene dalla settimana prossima inizio la seconda stagione.
Quoto, i misteri contenuti sono una maledetta droga, ma non ho intezione di disintossicarmi. :P
A volte mi chiedo cosa avrei fatto al loro posto...

Elikrotupos ha detto...

io mi sarei buttato dentro una turbina accesa da subito :P

faureiana ha detto...

sai che a me ha stufato...? e anche parecchio.
Non sono certo per le cose semplici da vedere, ma sembra una grossa presa per il culo (passami il termine) e sinceramente il gioco è bello quando dura poco.
Non so, mi riguarderò un po' la quarta serie vah...
ciao*g

Elikrotupos ha detto...

nuuu... come puoi dire così...
io non mi sento preso per il culo. Ho sempre detto che Lost PUO' essere una presa per il culo, ma finora non lo è stata. Lo sarà quando comincerà a dare spiegazioni, se queste non saranno soddisfacenti. Certo, la quarta serie ha preso un po' una piega ridicol-fantascientifica, ma per me ci sta ancora bene

Tyrrel ha detto...

Ho finito oggi di rivedere la prima serie: strepitosa! Ed "Esodo" è un finale di stagione bellissimo!
Sul sensazionalismo dei personaggi, è vero quello che dici ma credo che sia necessario per la serie. Insomma, se non ci fosse stato forse non ci si sarebbe appassionati tanto a certe vicende dei naufraghi del volo 815 (e mi riferisco sia alle vicende isolane che a quelle dei vari flashback/forward).

A presto
Tyrrel