martedì 7 aprile 2009

Ansia

Mi stavo illudendo che il peggio fosse passato. E in effetti lo è, però queste dannate scosse continuano a esserci quando meno te lo aspetti.

Stanotte sono andato a letto presto temendo appunto di metterci un bel po' di tempo prima di adagiarmi fra le braccia di Morfeo (visto che anche lui è di questa zona). Finalmente ero riuscito a dormire quando all'1.15 vengo svegliato da questa scossa di 4.8 gradi della scala Richter (la scossa principale di ieri era di 5.8). Credevo di aver dormito abbastanza, e invece quando leggo l'ora sul cellulare e scopro che è ancora l'una di notte mi prende il panico. Vane sono state le speranze che il display mi mostrasse erroneamente l'ora di Los Angeles, che tengo memorizzata sul cellulare per sentirmi un po' a Hollywood. Rimango a letto, cercando di convincermi che sono scosse di assestamento, che la mia casa è sicura, che sono lontano dall'epicentro (e contrariamente a quanto convintamente si crede in questi casi gli epicentri non si spostano come gli uragani). Rimango sveglio due ore, anche per colpa dei miei famigliari che sono anche più ansiosi di me e hanno deciso che la notte va passata sul divano a guardare i tg. Io invece due ore dopo riesco finalmente ad addormentarmi e a svegliarmi dopo un tempo adeguato. Apro gli occhi e fuori dalla finestra grazie a Dio c'è l'alba. La luce rassicura.

Infatti avevo questa teoria che il periodo più ansioso fosse la notte, non tanto perché non riesci a dormire ma perchè al buio ti senti insicuro, senza punti di riferimento, cieco.
Questa teoria crolla miseramente un'ora fa, alle 11.26, quando una nuova scossa di magnitudo 4.7 (quindi quasi come la precedente) mi sorprende mentre cercavo un concessionario Yamaha in Francia, per motivi che evito di spiegare. E' giorno. Eppure ho la stessa ansia di stanotte. E l'ansia aumenta perché queste insensate teorie a cui mi appigliavo svaniscono poco dopo essermele inventate. Rimane solo la speranza che quest'assestamento si assesti una volta per tutte. Non è che deve per forza assestarsi... mi basta anche solo che si aqquinti, o si a aqquarti... ma sì, anche si si atterza va bene lo stesso, purché la smetta-

Dovevo tornare a Roma oggi, ma mi sa che rimango qui fin dopo Pasqua... fralaltro le scosse si sentono anche a Roma, quindi c'è poco da fuggire.

Spero non disturbi gli sparuti lettori di questo blog se ho deciso di dedicare qualche post al terremoto, ma ho bisogno di sfogarmi e sdrammatizzare.

9 commenti:

Hybiscus ha detto...

Figurati, anzi tienici informati e scrivere farà sicuramente bene sia a te che ai tuoi lettori.

Tyrrel ha detto...

"Vane sono state le speranze che il display mi mostrasse erroneamente l'ora di Los Angeles, che tengo memorizzata sul cellulare per sentirmi un po' a Hollywood."

Con questo sei riuscito a farmi sorridere anche leggendo un post come questo. :)

Riguardo quanto dici alla fine, quoto quanto scritto da Hyb.

{L} ha detto...

Fai, fai, è meglio parlarne (o, in questo caso, scriverne) che tenersela dentro e saltare in aria a ogni movimento.
Purtroppo, temo che ci vorrà un po', anche dopo l'atterzamento, per togliersi di dosso la tensione.

E la moto in Francia, l'hai poi comprata?

Tyrrel ha detto...

Moto?! Io avevo immaginato volesse comprarsi una chitarra elettrica...

Elikrotupos ha detto...

buona la prima, moto :P
Comunque si trattava di ricambi, e non per me.

Riguardo all'atterzamento, ho sviluppato una nuova teoria: guardando questa lista delle scosse registrate si nota come il numero di scosse di ieri è decisamente maggiore di quello di oggi (sono state solo 6, di cui 2 potenti). Speriamo che domani ce ne siano solo... uhm... 2, e nessuna delle due percettibile, e poi basta. [paradossale: mi sono messo a prevedere terremoti :P]

Elikrotupos ha detto...

come non detto: 7 scosse, di cui 3 potenti. *tremarell*

{L} ha detto...

Visto che vanno di moda le previsioni fai-da-te, tempo un paio di giorni e dovrebbero finire del tutto. Nel frattempo, come indicato dal nostro Giovane Premier, tutti al mare!

Tyrrel ha detto...

Ci sono state altre scosse anche ieri notte e questa mattina. Curioso che l'infallibile sistema del singor GGG Abrams non le abbia previste in anticipo...
Dalle tue parti si sono sentite, Elik?

Elikrotupos ha detto...

Dopo quella delle 19.47 non ho sentito più niente. Sto vedendo ora che ce n'è stata un'altra forte alle 23.34 di 4.2 gradi richter, poi 5 minuti dopo un'altra di 3.7, poi altre due alle 5 e alle 6.27 di mattina di 3.5 e 3.7.
Per fortuna non ho sentito niente oO

Inoltre alle 10.24 ci sono state scosse con epicentro sulla Sila (in Calabria!) e alle 23.15 nell'appennino forlivese (dove c'erano state le scosse delle 23.30 del 6 aprile, prima di quella principale dell'Aquila).