lunedì 11 maggio 2009

Il mio primo Ikea

Ho appena finito di montare il mio primo mobile Ikea, la sedia girevole con braccioli Nominell, alla modica cifra di 114 Euro.



Unico dramma: ho montato i braccioli al contrario. Non ne risentirà l'ergonomia, ma di certo il prezioso design di Olle Lundberg è perduto per sempre...

4 commenti:

Tyrrel ha detto...

Che bel design!
Uff, voglio anch'io l'Ikea, ma dalle mie parte per il momento non se ne parla ancora... :(

Elena ha detto...

Costosetta eh? Però immagino ne valga la pena... Anche a me ne serve una.

Xa

mastroraro ha detto...

Anch'io ho montato i braccioli al contrario, e intenzionalmente (quindi non come in figura, che è l'originale IKEA). A mio avviso così - cioè al contrario - la sedia è molto più bella. E l'ergonomia non ne soffre, anzi, se ben ceonsideri, si migliora: 1) perché sarà più facile avvicinare la sedia a un tavolo (visto che il bracciolo avrà più probabilità di finire o sotto o sopra il piano dello stesso; 2) perché se vorrai potrai far penzolare le braccia liberamente dietro i braccioli, appongiandole delicatamente ai tubi stessi; 3) perché il bracciolo risponde ad un'impugnatura più ergonomica, essendo più largo dalla parte del pollice e più stretto dalla parte del mignolo (per chi volesse "afferrare" con le dita nella mano chiusa a pugno il bracciolo, anche se ciò non compete propriamente ad una seduta ergonomica....)

Elikrotupos ha detto...

Sai che hai ragione? Io nel mio maniacale perfezionismo dopo un po' le ho rimontate alla maniera corretta, ma me ne sono pentito (anche se le ho lasciate così... sono perfezionista E pigro :P)