domenica 29 novembre 2009

Piovra, governo ladro...

Veramente volevo parlare d'altro. Ho libri, cd e blu-ray di cui blaterare, ma ho appena saputo l'ultima di Berlusconi:
"Se trovo chi ha fatto le serie de La Piovra e chi scrive libri sulla mafia facendoci fare brutta figura nel mondo, giuro che lo strozzo"
Certo, per uno che si permette di scherzare anche sul primo presidente afroamericano della storia degli Stati Uniti, non dovrebbe far specie più di tanto se scherza anche su una cosuccia come una serie tv.
Fra gli autori de La Piovra ci sono Stefano Rulli e Sandro Petraglia. Rulli e Petraglia sono i migliori sceneggiatori cinematografici italiani viventi. Punto. Ogni volta che fanno un film questo viene invitato in qualche festival internazionale (e magari vince), in patria vince almeno cinque David di Donatello, e incassa pure un bel po' di solducci. Io nella mia collezione di dvd ho in fila tutti quelli di Rulli e Petraglia (ne ho ancora pochi, purtroppo). Sono i miei idoli, e sto considerando l'idea di frequentare i master in sceneggiatura che tengono a Roma insieme ad altri sceneggiatori italiani di altissimo livello (e non costano neppure troppo, per essere dei master). Sapere che il Presidente del Consiglio li vuole strozzare un po' mi fa sorridere, un po' mi fa morire dentro lentamente e dolorosamente. Come tante delle cose che dice e fa il Presidente del Consiglio.

Ma ovviamente la sua non era una critica cinematografica. Quindi passiamoci sopra. Lui in realtà strozzerebbe chi parla di mafia.

Ecco, passiamo sopra pure a questo?

2 commenti:

PkerUNO ha detto...

Io voglio vedere Berlusconi su uno dei nostri programmi satirici sulla BBC. Voglio vedere tutti ridergli in faccia quando dice "ma io vi denuncio tutti! Siete comunisti!"

Elikrotupos ha detto...

ma l'avrà anche già detto, sono sicuro