lunedì 8 febbraio 2010

SurRemo [AGGIORNATO]

Non so cosa sia più psichedelico fra le sostanze stupefacenti di Morgan e le varie polemiche sanremesi:
- Povia canta una canzone su Eluana Englaro
- Morgan viene escluso dalla competizione perché pensa che la droga faccia bene (come tutti quelli che si drogano)
- Carla Bruni non viene a Sanremo perché offesa dalla canzone di Simone Cristicchi
- Nino D'Angelo paventa una vittoria di Emanuele Filiberto
- Paolo Rossi viene cacciato da Sanremo... no, scusate, la cosa surreale è che era stato invitato.
- I solito ospiti che non c'entrano niente con la musica (la suddetta Bruni, Rania di Giordania, Michelle "Ana Lucia/Trudy" Rodriguez, Raoul Bova, Christian De Sica, i Tokio Hotel... e si vocifera anche di Noemi Letizia)
- Il Dopofestival andrà in onda su YouDem.tv (è vero)
AGGIORNAMENTO
- Ospite Bill Clinton.
- Cassato Rai dire Sanremo dopo 10 anni...

Allora, io volevo boicottare il festival per l'esclusione di Morgan... ma tutto ciò rischia di diventare un capolavoro di spettacolo dell'assurdo, quelle cose talmente brutte che si rimane ipnotizzati a guardarle...
Mi dispiace tanto per Andonellinacara, ma questo rischia di essere il Sanremo più brutto della storia delle cose brutte.

Boicotto o non boicotto? Meglio ignorarli o avere modo di offenderli come mai si è potuto offendere un festival di Sanremo prima d'ora? Devo decidermi.
Intanto ho deciso che, se pure boicottassi, seguirei comunque la radiocronaca gialappiana su Radio2. AGGIORNAMENTO: Gialappa's cassata. Niente Rai dire Sanremo. Voglio morire.

In edicola c'è il TV Sorrisi & Canzoni con i testi sanremesi. Me lo compro. Sono allo sbando, non ci sto capendo più niente. Effetto SurRemo.

3 commenti:

valentina ha detto...

motivazioni per l'eliminazione della Gialappa's???

Elikrotupos ha detto...

Ufficialmente nessuna. Di fatto rientra nell'epurazione compiuta quest'anno da Radio2, che ha sconvolto i palinsesti cacciando gli autori più indipendenti e sostituendoli con qualche volto gggiovane (e dico "volto" e non "voce" perché sono presi per la loro già consolidata popolarità).
La soluzione proposta da Radio2 è un pullman parcheggiato davanti all'Ariston da cui andranno in onda tutti i programmi della giornata, mentre la cronaca serale è affidata a un programma che di solito si occupa di buona musica mentre in questa settimana si occupera delle canzonette sanremesi, con l'ausilio straordinario di due dei volti gggiovani di cui sopra, per non sembrare troppo snob. Insomma, a mio parere una porcheria che non può rimpiazzare in nessun modo la Gialappa's Band, forte di vent'anni di fidelizzazione mica cresciuta sugli alberi...

Elikrotupos ha detto...

Uhm, ho letto ora la motivazione "ufficiale" (cioè non comunicata ufficialmente, ma proveniente da fonti all'interno): la nuova gestione di Radio2 non voleva pagare la Gialappa's quanto questa chiedeva, perciò volevano ripiegare su Presta&Dose pagandoli comunque una miseria, e a quel punto hanno riripiegato sui conduttori gggiovani, che non hanno tante pretese e non vedevano l'ora di "fare quello che fa la gialappa's".