domenica 19 settembre 2010

Le metempsicotiche avventure di Gou e altre storie

http://th05.deviantart.net/fs6/300W/i/2005/071/f/6/Gou_Metempsycotic_Adventures_by_elikrotupos.jpg

Sono andato su deviantArt e mi sono perso nella contemplazione delle mie vecchie Metaforiche Cacchette di Piccione. Quante ne ho lasciate incompiute! A iniziare son bravi tutti, ma a finire ci riescono solo gli autori di Lost (...non ridete).
Rileggendo mi ritornano alla mente le decine e decine di ispirazioni che avevo all'epoca (da PKNA, dal cinema, da nozioni imparate a scuola e all'università, dai tormentoni di chat) e lo stile/i tic di scrittura che utilizzavo sistematicamente e consapevolmente.

Fatto sta che quanto ho riletto mi è piaciuto ancora. Magari scritto malissimo, ma l'idea la trovo divertente tuttora. In effetti ho riletto solo i racconti e le poesie "comiche", e non quelle serie... che ho paura di rileggere...

C'è Le metempsicotiche avventure di Gou, saga a puntate che voleva bissare il "successo" di Mulattiere, altra saga andata a sfascio a causa dell'abbandono di Fabiopk e della mancanza di organizzazione fra me e Rensel, ma durata insolitamente tanto. Gou è Gourry, oggi conosciuto negli ambienti underground come gianduja, o almeno da lì viene il nome. Stando a quanto dico nella descrizione su deviantArt fu lui a ispirarmi l'idea di questa saga, ma io non mi ricordo una ceppa. Gou è un tizio che si reincarna, a causa di una magica manipolazione genetica avvenuta chissà dove e chissà quando e chissà in che dimensione. Un giorno una reincarnazione va storta, e... e non si sa che succede, è incompiuta.

C'è l'Antologia di Bridgewood, bozza di ambientazione e personaggi per una storia (o più d'una) horror/thriller ambientata in una foresta. Avevo quest'idea di un'isoletta in mezzo a un bosco, che non ho idea di come fosse possibile. Provai anche a descriverla, ma non riesco a capire la mia stessa descrizione...

C'è la collezione delle Storie dalla Dimensione Gaccapù, collezione formatasi spontaneamente. Ho scritto spesso racconti nonsense, e quando si finisce nel nonsense va inevitabilmente citata la Dimensione Gaccapù, geniale invenzione di manfroze. Oh manfroze, tu quand'è che ne scrivi altre?

Oh, non poteva mancare la fanfiction:
C'è CPK - Communist PK, una saga dove Paperinik finisce in Siberia insieme a Paperoga, dove si scopre che il mantello di PK, all'interno, è rosso per un motivo: PK è comunista!

C'è infine Gli strani casi di Madame LaPalisse, parodia di Sherlock Holmes, con tanto di Watson originale. Ispirato da Lk (Madame LaPalisse in persona!), Sisma e Pkergirl. Di questo pubblicai solo il primo "caso". Il secondo lo scrissi, venne molto lungo. Ma poi per qualche motivo non mi piaceva e... l'ho cancellato (caso più unico che raro, di solito non cancello niente).

Vorrei completarne una, almeno una, di queste saghe. Ma mi manca il tempo... e pure le idee... però ci devo riprovare, prima o poi.
Comunque sono bei ricordi.