mercoledì 27 ottobre 2010

Tuttolost

Lost è finito il 24 maggio 2010. Se la sua eredità durerà in eterno, il suo merchandising durerà se non altrettanto almeno un altro annetto. A cinque mesi dalla fine infatti, sono ancora coinvolto nel turbine di accessori alla serie televisiva più sconvolgente e esaltante di tutti i tempi.

E' arrivato questo mese in Europa il cofanetto completo delle sei stagioni di Lost:
Foto presa da Amazon.

Questo è il cofanetto inglese in Blu-ray, ovvero una mera raccolta dei sei cofanetti già usciti singolarmente, con un disco aggiuntivo, la guida agli episodi, e il gioco del Senet (apparso nell'ultima stagione dello show, e non ho ancora imparato le regole).
Il cofanetto americano invece ha una confezione a forma di tronco di piramide (gli egizi abitarono l'Isola!) i 37 dischi sono ridisposti in una nuova confezione digipack, e c'erano in aggiunta una pagina del diario di bordo della Black Rock (!) e una torcia a raggi UV per scoprire indizi nascosti scritti sul cofanetto e sul suo contenuto (!!).
In Italia arriverà un cofanetto simile a quello inglese (il 24 novembre), ma soltanto in DVD. Il cofanetto inglese in Blu-ray ha le prime cinque stagioni con menù, audio e sottotitoli in italiano, mentre la sesta stagione è solo in inglese ("D'oh!"). Un giorno ricomprerò la sesta stagione in Italia, se e quando costerà poco.

E non finisce qui! (come diceva il buon Corrado...)
imageimageimageimageimageimageimageimage
I quadratini qui sopra sono le sette (più una) colonne sonore di Lost, in 10 dischi (più 1), contenenti la magnifica musica composta per lo show da Michael Giacchino e registrata dal vivo per sei anni dalla Hollywood Studio Symphony. L'ultimo album invece è una compilation illegale composta dal sottoscritto contenente le migliori canzoni non originali usate durante le sei stagioni di Lost.
L'ultima stagione di Lost ha visto pubblicata la sua colonna sonora in due dischi, dai quali però stranamente mancavano le musiche degli ultimissimi quattro episodi. Pochi mesi dopo infatti, l'11 ottobre, è arrivato un nuovo album, da altri due dischi, dedicati SOLO agli ultimi quattro episodi:
Pubblicato in edizione limitata a 5000 copie, mi sono accaparrato anche questo (mentre i precedenti album... diciamo che non li ho comprati), ma non è ancora arrivato, maledizione.

E non finisce ancora qui!
La Lost Encyclopedia! E' arrivata finalmente anche l'enciclopedia ufficiale di Lost, quella che "chiarisce", non risolve, molti dei misteri della serie. Un grosso librone con copertina rigida e carta patinata che in America costa 40$ ma dal Regno Unito ce la caviamo con 10 sterline (meno di 12 €).
Io sono contrario ai misteri risolti a posteriori, solo per far quadrare il puzzle. E nonostante questa enciclopedia sia avallata dai creatori della serie Damon Lindelof e Carlton Cuse, alcune delle chiarificazioni che porta sono innanzitutto controverse, e poi sminuiscono il pathos di quei momenti di Lost che era meglio lasciare incompiuti.

Costo complessivo: 199,76 € (ma se riesco a vendere i vecchi cofanetti in DVD e Blu-ray che già avevo, dovrei ricavare circa altrettanto).


E ora, Lucca.

Nessun commento: