mercoledì 27 ottobre 2010

Tuttolucca

Il buon Breda e il buon Bramo mi hanno battuto sul tempo e hanno già fatto il loro post su Lucca prima della partenza. Io a ottobre ho latitato sul blog, ma con un colpo di reni sul finale vi delivero ben due post, tiè!
[Il verbo deliverare dovrebbe esistere. E dovrebbe significare consegnare, non deliberare. Dico io!]

Lucca l'è una gran bella città, che va visitata. Ma noi miseri nerd ce ne accorgiamo soltanto al ponte di Ognissanti, quando puntualmente ogni anno, stessa ora e stesso giorno, prendiamo il treno e ci ritroviamo sempre là, a Lucca Comics & Games, la più grande e importante fiera del fumetto! Il nome ufficiale in realtà è Festival Internazionale del Fumetto, del Cinema d'Animazione, dell'Illustrazione e del Gioco. Insomma, il paese dei balocchi.E' la seconda volta che vado a Lucca, sempre con l'allegra brigata del Sollazzo. La volta scorsa, nel 2007, spesi un bel po' di soldi in fumettame vario, e fu circa l'unica cosa che feci in fiera: comprare. Quest'anno invece mi dedicherò anche alle altre iniziative organizzate dalla fiera, ovvero incontri, dibattiti e presentazioni dei piani editoriali di vari editori. Insomma, mi terrò impegnato da mane a sera.
E non solo, ma riempirò le mie giornate lucchesi anche di cinema d'animazione, grazie alla retrospettiva integrale commemorativa di Satoshi Kon (tutti i lungometraggi e tutta la serie Paranoia Agent) e al Lucca Animation, festival di cortometraggi da tutto il mondo.

Ma il tempo per spendere qualche centinaio di euro lo troverò comunque. A differenza della scorsa volta, adesso ho una lista di cose da comprare (mentre allora mi lasciai sorprendere da quanto trovavo in giro per gli stand), una lista non molto lunga ma non per questo poco costosa...


E dopo Lucca, se tutto va come deve andare, l'iPad.

2 commenti:

Lorenzo Breda ha detto...

ParanoiA Agent. Va, ti perdono perché mi hai citato :PP

Io in generale a Lucca ci riesco molto poco a seguire gli eventi. Ma quasi quasi, qualcosa me la vedo...

Francesco ha detto...

errore di distrazione :P